domenica 2 maggio 2010

Viaggio in Croazia – parte 1

26/04/10

Nel primo pomeriggio partiamo in camper alla volta della Croazia.

Dopo un paio di soste e diverse ore di viaggio, decidiamo di fermarci per la notte ad Ancarano (Ankaran), sulla costa slovena, in un campeggio consigliatoci dal ragazzo del distributore di benzina.

Pernottamento: Camping Adria Ankaran. Arriviamo dopo il tramonto e ci accoglie una guardia giurata all’ingresso sbarrato. Ci invita gentilmente a fare check in presso la reception dell’hotel situato dall’altra parte del parcheggio. E’ un enorme complesso vacanziero che comprende hotel, campeggio, mini golf e bowling, ristoranti, mini market e discoteca. La piazzola non è particolarmente spaziosa ma è pianeggiante, e purtroppo è sprovvista delle prese elettriche europee a 3 fori, per cui per questa sera non riusciamo a collegare il camper all’elettricità.

27/04/10

Ancarano (Slovenia).

P4270017

Questa è la spiaggia del campeggio… orrore! Una passeggiata di cemento armato intervallata da gradini che conducono in acqua!

Decidiamo di partire immediatamente per la Croazia, per visitare le città più caratteristiche dell’Istria.

Prima tappa: Poreč (Parenzo).

P4270043

Questa piccola cittadina dalle antiche strade romane ci è subito piaciuta :-).

Abbiamo passeggiato per le vie del centro, e visitato la bellissima basilica Eufrasiana.

P4270048 P4270050

P4270051

Abbiamo visto una vecchia Yugo ;-)

P4270055

E Davide ci ha tenuto a farmi notare che se avessimo preso uno di questi mezzi infernali, da Mestre in 2 ore saremmo arrivati qui (blahhh…)

P4270057

Seconda tappa: Rovinj (Rovigno).

7867782018_hVNfbSe venite in Istria non potete non visitare questa piccola gemma… il gomitolo di viottoli della citta vecchia sicuramente conquisterà anche voi :-).

7867804978_4jtXP 7867849227_MKMZJ

Quanto può essere bello un vicolo che sbuca direttamente sul mare???

7867881030_XgPDJ

7867900999_jJdDh

7867942601_GStCr

Un po’ a malincuore, partiamo per raggiungere la prossima tappa del viaggio, la città di Pula (Pola), situata sulla punta meridionale della penisola istriana, ma sulla strada decidiamo di fare una piccola deviazione e seguire il cartello che indica il Limski kanal (Canale di Leme).

7868029827_2mzd3

Ci troviamo di fronte ad un paesaggio incantevole! Questa specie di “fiordo”, che i croati chiamano canale, spacca le colline per ben 11 km e ha delle acque trasparenti con riflessi color smeraldo da lasciare a bocca aperta!

P4270112

Lasciamo il Limski kanal per dirigerci nella zona di Pola, e cercare una sistemazione per la notte. La guida Routard ci dice che le spiagge più belle della zona si trovano sulla penisola di Premantura, a sud di Pola. Noi ci crediamo, e scegliamo di pernottare proprio in un campeggio che si inerpica su una pineta a ridosso del mare… che meraviglia!

Pernottamento: Camping Runke (Arena Turist) di Pula – Premantura. La posizione di questo campeggio è favolosa, ma trovare una piazzola in pianura CON la presa elettrica europea a 3 fori non è stato facile. Il complesso è un po’ vecchiotto e lasciato molto “al naturale”, è sprovvisto di un posto dove scaricare le acque grigie, e per il rifornimento dell’acqua ci si deve un po’ adattare attaccando la gomma ai rubinetti dei bagni. Fuori dalla reception c’è il collegamento wireless :-).

4 commenti:

Enri ha detto...

Simo che fotoooooooo!! sono uno spettacolooooo!! dico, sia i posti che le foto in sè, le inquadrature,la distribuzione degli spazi...tutto!!

manu ha detto...

bellissimo post! e bellissimo giro! complimenti cara!!
Manu64

kushikushi ha detto...

un diario di viaggio dettagliatissimo!!! :D
le foto sono splendide ^__^

Jo ha detto...

Che foto stupende Simo!!!
e che bei posti.....
E siccome non c'è nè già abbastanza...hihihhiihhi...mi viene voglia di mollare tutto,sacco in spalla ----e via!!!