domenica 15 aprile 2012

Weekend in Umbria – parte 1

Avete presente quei cofanetti regalo di soggiorni tematici che vanno tanto di moda ultimamente?

L’anno scorso ne ho regalato uno a mio marito… mi sembrava una figata suprema ( …per me in effetti lo è!)… in realtà abbiamo fatto passare quasi un anno prima di usarlo.

…”bello, bello, ma facciamo passare l’estate”… “ops, l’autunno è volato”… “noooo, ma con sto freddo dove andiamo? E sotto Natale saranno tutti pieni…”… “ci conviene aspettare un bel ponte primaverile”… “CI CONVIENE ANDARE PRIMA CHE SCADA IL BUONO!”… e a quel punto abbiamo deciso per il primo weekend libero da impegni lavorativi, il weekend più piovoso del 2012!!!

Il cofanetto permetteva di scegliere tra oltre 100 soggiorni enogastronomici a contatto con la natura… e noi abbiamo scelto questo splendido agriturismo immerso nel verde, a pochi km dal centro di Assisi: La Malvarina.

Sabato 14.04.12

Dopo aver seguito gli sviluppi meteo per oltre una settimana, partiamo con la consapevolezza di prendere secchiate d’acqua… quindi in valigia mettiamo stivali, ombrelli e giubbotti pesanti (e facciamo bene ;-))… prima destinazione Gubbio.

Arriviamo in tarda mattinata… il tempo è brutto ma non piove, per cui riusciamo a girare tutto il paese e a scattare tante foto…

gubbio_collage01

gubbio_collage02

Consiglio a tutti la gitarella sulla funivia che porta alla Basilica di Sant’Ubaldo… armatevi di ansiolitico perchè questi cestelli di metallo dondolano come pazzi al primo soffio di vento (vedi espressione sul mio volto nell’ultima foto in basso a sinistra).

Verso le 13,30 decidiamo di lasciare Gubbio alla volta di Perugia… e da quel momento inizia il diluvio universale.

La pioggia è talmente fitta che decidiamo di non fermarci a Perugia e proseguiamo per La Malvarina, dove ci sistemiamo in attesa di decidere come affrontare il resto della giornata.

L’agriturismo è spettacolare!!! Curato in ogni minimo dettaglio… la nostra camera ha un bagno rosa che è la fine del mondo!!! La signora (americana credo…) ci regala una bottiglia di olio d’oliva e un barattolo di miele… e ci presenta i suoi canetti, Emma e Mela, che ci riempiono di leccatine ^__^.

Appena vediamo che la pioggia si calma un po’ decidiamo di partire per il centro di Assisi… sono circa le 16…

assisi16

Stivali antipioggia e ombrelli per tutti… si va a visitare la città!

assisi_collage01

assisi_collage02

Rocca Maggiore, Basilica di San Francesco… e poi, in pieno centro ci troviamo davanti questo splendido cavallo robustino… impossibile non riconoscere la mano dell’artista: Botero!!!!

assisi_collage03

Un enorme cartello dice che fino al 31 agosto le sculture in gesso di Botero saranno in mostra a Palazzo Monte Frumentario… corriamo a vederle!!!

assisi11

assisi_collage04

Una mostra bellissima… è piaciuta tanto anche alla Gughina :-). Tutti i dettagli relativi li potete trovare qui.

Ridendo e scherzando arrivano le 19… decidiamo di cenare alla Trattoria da Erminio, consigliata dalla guida Routard (una garanzia!!!)… ottimo cibo e accoglienza squisita… vino favoloso, da attaccarsi alla bottiglia (se non fosse per la presenza della minore ;-)).

Torniamo alla Malvarina per la notte… a domani :-).

7 commenti:

kushi ha detto...

mmm attirano anche me questi cofanetti! :P
Peccato per il brutto tempo :( però sembra esser stato comunque un bel weekend!

Sara Pucci ha detto...

Non ci credoooooo sei venuta in Umbria e non me lo hai fatto sapere?!?!?! Io ad Assisi ci lavoro!!!!! (certo non il sabato e la domenica.... Peró!!!!!! Uffa!!!!) questa me la sono segnata!!! E se un'umbra se la segna... Sino guai!!!!!
😜😜😜😜

Sara Pucci ha detto...

Volevo scrivere ... Sono guai!! ;-)

claudia ha detto...

Che meraviglioso fine settimana, pioggia a parte!
xoxoxo
Claudia

Paola ha detto...

Anche se sotto la pioggia deve essere stato un we stupendo... le foto sono molto belle e suggestive!! Baci

manuscrap ha detto...

Bene, aspetto la seconda parte :) !!! Le foto sono bellissime anche con il brutto tempo e grazie per avermi consigliato la mostra dei gessi di Botero di cui ovviamente non sapevo nulla ihihih!!! visto che io non sono umbra :D non me la prendo, però la prossima volta avvisa, che magari ci incontriamo da qualche parte! baciiii

Simona ha detto...

Sara e Manu, la prox volta veniamo a fare un giretto senza i minuti contati... e un caffè insieme non ce lo toglie nessuno ;-)