lunedì 5 marzo 2012

Motivation Monday: 05.03.12

running_background1

Il Motivation Monday di oggi è dedicato ad una bellissima frase di Orlando Pizzolato, tratta dall’editoriale che ha scritto sulla rivista Correre di febbraio…

“Vincere non significa solo arrivare primi.

Vincere è vivere l’emozione della fatica, dello sforzo, della crisi.

Vincere è essere soddisfatti per aver dato il meglio di sè, per aver fatto il possibile per rimanere in equilibrio su quell’esile confine dove si è tentati di mollare ma si vuol resistere.

Un braccio di ferro anomalo, che si vince quando non c’è cedimento, quando tutto resta apparentemente inalterato, anche se nel proprio intimo il corpo e la mente si sono affrontati, quando dentro di noi si sono combattute lotte e duelli.

E quando si spegne il cronometro, si slacciano le scarpe, si abbandonano gli indumenti che inzuppati cadono pesantemente a terra, ci si sente vittoriosi.

Il corpo ha fatto ciò che la mente voleva, e il corpo ha stimolato la mente… in quei momenti si capisce che per nulla al mondo faremmo a meno di faticare.”

… e la foto è di me stessa, mentre mi infilo le scarpe per uscire a correre…

52wp2012_#9c

Per tante di voi queste parole potrebbero essere “incomprensibili”… o forse è riduttivo pensare che “chi non corre non può capire”, perchè quello di Pizzolato è un insegnamento che si può applicare anche ad altri ambiti della vita… non saprei…. ma rivedere le mie sensazioni nelle parole di uno dei più grandi maratoneti italiani mi emoziona… e mi fa riflettere su quanto sia fortunata a riuscire a fare quello che faccio… a riuscire a correre dando sempre il mio massimo di me, migliorando giorno dopo giorno, sfidando i miei limiti km dopo km…

the sweat. the time. the devotion. it pays off

Via Pinterest

“Il sudore. Il tempo. La devozione… vengono ripagati”

Parole sante ;-)

4 commenti:

Daniela ha detto...

Ciao Simona! Commento anche qui...la motivazione più forte del tuo post per cominciare a correre? posso essere sincera?...Le scarpeeeee!!! anche il cronometro non scherza!!!non me ne voglia Pizzolato (per altro belLissima frase applicabile a più aspetti della vita, grazie!). Baci!DanielaC.

Antonella Cattani ha detto...

Le frasi del tuo maratoneta...mi hanno dato da ricordare...io non corro, al momento arranco...ma tutto quanto hai scritto io l'ho vissuto,metaforicamente, in prima persona negli scorsi 2 anni...tu puoi correre...fallo!
Grazie per la rimembranza
Un abbraccio
Antonella

Simona ha detto...

ahahahhh Dani, le mie scarpe ringraziano ;-)))

DESY http://desy1976.wordpress.com ha detto...

GRAZIE MILLE PER LE TUE MOTIVAZIONI DEL LUNEDI', IO, GRAZIE AL TUO BLOG HO INIZIATO A MUOVERMI!!! ORA PERCORRO QUASI 5 KM IN 50 MINUTI...ANCORA NON CE LA FACCIO A CORRERE MA HO IN MENTE DI RIUSCIRCI!! CIO' CHE HA SCRITTO IL MARATONETA E' VERO, OGNI VOLTA MI SPINGO OLTRE ... E VITTORIOSA DEI MIEI PICCOLI-ENORMI SUCCESSI CRESCE LA MIA AUTOSTIMA E LA CONSAPEVOLEZZA CHE IL MIO CERVELLO E' PIU' FORTE DEL MIO CORPO! BACI BACI!!