sabato 22 giugno 2013

Bassa Umbria e Tuscia Viterbese parte 1

Le foto della settimana sono tutte dedicate ai 3 giorni trascorsi nei dintorni di Orvieto con la family.

Siamo partiti mercoledì mattina diretti all’agriturismo che ci avrebbe ospitato per le due notti successive: L’Uva e Le Stelle Country House a Porano di Orvieto, in provincia di Terni.

picDSC_7258

Eccolo! E’ il casale che intravedete nella boscaglia al centro della foto.

picDSC_7510 

La nostra stanza prendeva il nome dalla costellazione del …

picDSC_7327

Un posto davvero incantevole, nella pace della campagna orvietana, con una bella piscina e vasca idromassaggio in giardino tutta per noi (essendo gli unici ospiti della struttura ce la siamo davvero spassata ;-)).

ORVIETO

Una volta lasciate le valigie al casale, siamo partiti alla volta di Orvieto, distante solo una decina di km circa.

picDSC_7256

Bellissima la vista della città arroccata sulla sua rupe di tufo!

Abbiamo sfidato il sole cocente e le temperature improponibili (avvistati 43°!!!) e ci siamo fatti un bel giretto nel centro storico, tra turisti inglesi con eleganti Panama bianchi e pantaloni di lino, e biondi american boys in vacanza studio.

picDSC_7249picDSC_7228

Il Pozzo di San Patrizio ci ha letteralmente conquistati…

picDSC_7236

picDSC_7241picL1040391

… e in giro per la città gli scorci da fotografare non sono di certo mancati.

picDSC_7255picDSC_7247 picL1040414picDSC_7253

Cena alla Trattoria da Carlo (in Vicolo del Popolo, 9): il proprietario-cuoco-cameriere Carlo e sua madre sono molto simpatici e alla mano, l’ambiente è informale ma ben curato nei particolari, la cucina veloce e il cibo ottimo (umbricelli al guanciale e polpette al sugo strepitosi!!!)… unica pecca: non particolarmente a buon mercato.

CIVITA DI BAGNOREGIO

Una volta lasciato Orvieto ci siamo diretti verso Civita di Bagnoregio, in provincia di Viterbo… un borgo spettacolare di cui ho scoperto l’esistenza qualche mese fa grazie alla board di Pinterest Abandoned: Ghost Towns and Structures che seguo sempre con estremo interesse.

picDSC_7262

In realtà Civita di Bagnoregio non è propriamente un paese abbandonato: molte abitazioni sono state restaurate e il borgo pullula di osterie e bed & breakfast… ma il fatto che sia accessibile solo a piedi attraverso la stradina che vedete nella foto ha determinato nel corso degli anni la fuga dei residenti verso la città (pare ne siano rimasti solo 6 ad oggi) …

picDSC_7265

… d’altronde immaginate cosa dev’essere anche solo tornare a casa con la spesa O_o.

picDSC_7298picL1040456

P.S.: la ragazza si è conciata così da sola… non incolpate me per quei ridicoli calzini con i sandali (e con 38° all’ombra!) a lei piaceva così, dice che “fanno moda” nel suo mondo. L’occhio nero invece è a seguito di una caduta in bici… si è spiaccicata la faccia contro il cordolo del marciapiedi O_o.

picDSC_7294 picDSC_7310 picDSC_7315

[to be continued…]

6 commenti:

chiara.bc ha detto...

Che popsti incantevoli...

Chiara Pedichini ha detto...

come ti ho già detto, tanto torni!!!! ti manca ancora taaaaanto da vedere!!!!

LaaLaa ha detto...

che belle foto simo....chissa' che LO!

Bolilla Scrap ha detto...

Woooowwww!!!... Che posto d'incanto!!!... *_*
Vale ;)

Micaela ha detto...

Bellissimo post e posti! Ho preso nota, noi a Orvieto ci siamo stati in viaggio di nozze, giusto qualche anno fa....!

RobbyRoby ha detto...

che posti fantastici. Buona domenica.